Cronaca Via Francesco Barbacovi

Picchia la madre, minaccia il fratello con un coltello: minore allontanato da casa

Maltrattamenti in famiglia, questa volta il responsabile è un minorenne: intervengono i carabinieri

Violenze nei confronti della madre e del fratello minore. E' stato allontanato dalla famiglia e collocato n una comunità il minore trentino resosi protagonista di maltrattamenti, minacce e vessazioni. Una storia raccolta dai carabinieri di Trento, chiamati ad intervenire in una situazione già monitorata dai Servizi Sociali, ai quali la donna si era rivolta in un primo momento.

I militari sono intervenuti ad inizio luglio, quando il giovane, esigendo dalla madre una somma di denaro per l'acquisto della droga, era esploso in un impeto di rabbia, devastando la casa. I militari sono intervenuti per riportare la calma ed n quel'occasione hanno convinto la donna a rivolgersi a loro in caso di bisogno. 

Così è stato: "Ci sono voluti giorni per raccogliere e circostanziare il profondo stato di disagio vissuto dalla donna e dal figlio minorenne dall’inizio dell’anno; il tutto riconducibile all’azione sempre più insistente e delittuosa del figlio" scrivono i carabinieri. La donna si è infine decisa a raccontare l'episodio più grave, avvenuto sei mesi prima.

In quell'occasione il ragazzo aveva dato in escandescenze ed aveva aggredito a calci e pugni la madre. Il figlio minore era intervenuto per difenderla ma il fratello gli ha puntato addosso un coltello da cucina minacciandolo di morte. Sulla base di questa testimonianza la Procura dei Minori di Trento ha richiesto, ed ottenuto, la misura di custodia cautelare. Il ragazzo è stato allontanato e messo in comunità. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia la madre, minaccia il fratello con un coltello: minore allontanato da casa

TrentoToday è in caricamento