Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Val di Non, violenza sessuale, rapine e lesioni a soli 17 anni: ragazzo allontanato dalla polizia

Il minore è stato trasferito in una comunità di Verona. A disporre il provvedimento il tribunale per i minori di Trento

Repertorio

A soli 17 anni è accusato di due furti (di cui uno tentato), due rapine e di violenza sessuale nei confronti di una giovane. Protagonista un ragazzo residente a Denno, che è stato portato in comunità nel Veronese.

Il 17enne, di origine marocchina è ritenuto responsabile anche di minacce ad alcuni poliziotti e lesioni. Viste le accuse la polizia, coordinata dalla procura del tribunale per i minorenni di Trento, ha eseguto una misura restrittiva nei suoi confronti, allontanadolo dalla Val di Non per essere trasferirlo in una comunità per minori in provincia di Verona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Val di Non, violenza sessuale, rapine e lesioni a soli 17 anni: ragazzo allontanato dalla polizia

TrentoToday è in caricamento