rotate-mobile
Cronaca Riva del Garda

Riva del Garda, minacce al sindaco: rintracciato e denunciato il colpevole

L'uomo è stato rintracciato entro le 24 ore grazie alle immagini registrate dalle telecamere

È un uomo di 60 anni e noto a Riva del Garda, l'autore del biglietto minatorio recapitato al sindaco Cristina Santi, sabato 20 marzo. Minacce che non avrebbero destabilizzato la prima cittadina, che aveva affermato di avere «già tanto da fare» e di non avere «tempo da perdere e nemmeno mi interessa il protagonismo». Nel messaggio veniva richiesto di fare determinate cose a Santi e che «se non mi dai retta faccio un casino politico».

Santi si è presentata al commissariato di polizia locale per sporgere denuncia. Le indagini sono state aperte e sono state visionate le immagini registrate dalle telecamere in zona. L'uomo è stato rintracciato il giorno dopo, domenica 21 marzo. Tanta la solidarietà manifestatale, anche sul web, attraverso le pagine Facebook.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riva del Garda, minacce al sindaco: rintracciato e denunciato il colpevole

TrentoToday è in caricamento