Minacce e maltrattamenti alla convivente per avere l'appartamento: arrestato

Il probabile movente sarebbe, sostengono gli inquirenti, quello di impossessarsi dell’appartamento a canone agevolato di cui la donna è assegnataria

Si terrà il prossimo 2 marzo il processo a carico di un 45enne arrestato dai carabinieri della Stazione di Aldeno l’8 gennaio scorso su disposizione del Tribunale di Trento, perché ritenuto responsabile di maltrattamenti contro familiari o conviventi, minacce e circonvenzione di incapaci. Le indagini, condotte dai carabinieri di Aldeno, coordinati dal pm Licia Scagliarini, sono iniziate nel maggio del 2017: un lavoro meticoloso e delicato ha messo in evidenza - sostengono i carabinieri - "chiari e reiterati episodi circuitivi e minatori" ai danni della propria convivente, una donna di 52 anni, della zona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il probabile movente sarebbe, sostengono gli inquirenti, quello di impossessarsi dell’appartamento a canone agevolato di cui la donna è assegnataria. Il provvedimento di arresto è scaturito a seguito della violazione del provvedimento di allontanamento dall’abitazione e dal divieto di frequentare la sua convivente ed è stato eseguito nella giornata dell’8 gennaio dai carabinieri di Aldeno che hanno curato tutto il complesso e delicato iter investigativo. Dovranno essere chiariti anche i ripetuti prelievi di denaro contante che la donna aveva fatto presso la propria banca e che avrebbe dato al suo convivente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

  • Incidente in A22, tamponamento tra due camion: soccorsi sul posto e traffico in tilt

  • Incidente mortale a Bedollo: morto a 21 anni Tommaso Mattivi

Torna su
TrentoToday è in caricamento