menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto: Guglielmo Gambardella, Salerno Today

foto: Guglielmo Gambardella, Salerno Today

Migranti: attiva la residenza alla Vela, 25 persone destinate al Trentino dopo lo sbarco di oggi a Salerno

Una ventina i migranti accolti nella nuova struttura alla Vela, nel frattempo due pullman di persone sono arrivati a Trento da Siracusa, ed altri 25 migranti sono stati destinati al Trentino dopo il drammatico sbarco di oggi a Salerno

Due pullman con a bordo famiglie di migranti sono arrivate ieri alla Residenza Fersina, la struttura dedicata all'accoglienza ricavata dalla Provincia nelle ex caserme di via al Desert. Si tratta per la maggior parte di famiglie arrivate  direttamente da Siracusa, tra loro c'è anche un bimbo nato il 1° maggio.

Altri 25 migranti sono stati inoltre destinati alla provincia di Trento in seguito allo sbarco, avvenuto oggi a Salerno, di 991 persone (701 uomini, 118 donne e 172 minori). Si tratta di uno sbarco, purtroppo tra tanti, che ha attirato l'attenzione dei media e dell'opinione pubblica per la morte di un bambino, che sarà sepolto a Salerno. E' il primo, tragico, caso di questo genere sulle coste campane. Leggi la notizia su Salernotoday.it clicca qui...

Contestualmente una ventina di accolti all'interno della Residenza Fersina sono stati spostati nella nuova residenza alla Vela, denominata Residenza  Adige, all'interno del maso già utilizzato come residenza universitaria. La nuova residenza è dotata di cucina in modo da rendere autonoma la preparazione dei pasti da parte dei migranti, che provengono da Gambia, Guinea, Nigeria, Senegal, Mali, Burkina Faso, Iran e Pakistan. 

La residenza Adige, in particolare, sarà seguita 24 ore su 24 dagli operatori della Croce Rossa Italiana – Comitato provinciale di Trento. Per i profughi accolti in località Vela proseguiranno tutte le attività previste dal progetto, compreso naturalmente l'apprendimento della lingua e della cultura italiana e delle regole delle comunità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento