Micologi in piazza per andare per funghi in sicurezza

Fino a metà novembre infatti gli esperti della polizia municipale saranno a disposizione gratuitamente in piazza Lodron dalle 7.15 alle 9.15 per controllare le ceste di funghi

Dopo un avvio a giugno in salita complici le piogge la stagione dei funghi  lascia ben sperare i cercatori che già stanno battendo i nostri boschi alla ricerca dei preziosi miceti.  Molto appetibili per le nostre tavole, ma spesso sottovalutati nei loro  potenziali effetti tossici.  E così puntuali arrivano regolamenti e raccomandazioni degli esperti. “Il consiglio è sempre lo stesso: raccogliere i funghi di cui si è davvero sicuri. In caso di dubbi è sempre meglio lasciarli dove sono”. Gli esperti consigliano inoltre di limitarsi a poche varietà: porcini, finferli, e le mazze di tamburo. Non esagerare nella raccolta è anche un segno di civiltà e di tutela del sottobosco.  Altra regola fondamentale: portare al controllo funghi che siano in buono stato di conservazione, integri, contenuti in ceste e  mai in borse di plastica.   

I micologi sono in prima linea per fare piazza pulita dei luoghi comuni su raccolta e consumo di funghi. Fino a metà novembre infatti gli esperti della polizia municipale saranno a disposizione gratuitamente in piazza Lodron dalle 7.15 alle 9.15 per controllare le ceste. Anche ha Rovereto nel nel cortile del palazzo municipale,   ha riaperto lo sportello di consulenza:  ogni domenica, dalle 19 alle 21, fino al 26 ottobre. I residenti in trentino possono raccogliere fino a due chili al giorno. I turisti invece devono ottenere un permesso di raccolta rilasciato dai Comuni o dalle Comunità di Valle. Si può raccogliere dalle 7 del mattino alle 7 di sera .

Potrebbe interessarti

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Moto, controlli della Polizia Locale: sorpreso in paese a 100 km/h

  • Mandrea Festival: i carabinieri controllano anche la Cannabis Light

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

I più letti della settimana

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • Scomparso nel lago, ritorna all'albergo dopo tre giorni: ecco la storia di Maik

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

  • Tragedia sulla Affi-Peschiera: auto travolge tre ragazzi, due perdono la vita

Torna su
TrentoToday è in caricamento