menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Daniele Prada e Michele Girelli

Daniele Prada e Michele Girelli

Due trentini diplomati Master sommelier alla scuola di Gualtiero Marchesi

Michele Girelli, 27 anni, e Daniele Prada, 29 anni, entrambi trentini, si sono diplomati Master Sommelier ad Alma, la Scuola internazionale di cucina italiana, fondata nel 2004 da Gualtiero Marchesi, insieme con altri 13 studenti provenienti da tutta Italia

Michele Girelli, 27 anni, e Daniele Prada, 29 anni, entrambi trentini, si sono diplomati Master Sommelier ad Alma, la Scuola internazionale di cucina italiana, fondata nel 2004 da Gualtiero Marchesi, insieme con altri 13 studenti provenienti da tutta Italia. Nel panorama attuale del mondo del lavoro, la professione del sommelier è sempre più ricercata. Del resto, uno studio di Coldiretti e della Camera di Commercio di Milano, presentato a gennaio 2018, rivela che negli ultimi cinque anni, le enoteche in Italia sono aumentate del 13%, fino a raggiungere quota 7.300 unità. Altro dato interessante, in crescita è la presenza femminile: il 27% delle enoteche è guidato da una donna.

Per i 15 studenti del Master Sommelier Alma-Ais, quindi, l’inserimento nel circuito lavorativo non sarà un problema: merito dell’autorevolezza della Scuola, un punto di riferimento per il mondo dell’enogastronomia italiana dal 2004, che agli iscritti al Master ha offerto la possibilità di svolgere stage formativi presso autorevoli realtà distributive come il Gruppo Meregalli, presso wine club esclusivi come il 67 Pall Mall di Londra, presso enoteche come Tabarro di Parma e Glam a Venezia, presso cantine come Ferrari Trento, presso realtà innovative come Vinhood, premiata come Start-up del Vino 2016 dal Gambero Rosso, presso riviste specializzate come Spirito Divino e ristoranti stellati come il tre stelle Michelin “Piazza Duomo” dello chef Enrico Crippa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento