Mesiano: bella la festa ma a fine serata la strada si riempie di cocci di bottiglia

Un grande evento, atteso, e partecipato, da migliaia di studenti universitari trentini. La pecca arriva però a fine serata quando sulla strada all'uscita della facoltà vengono abbandonate moltissime bottiglie di birra che ben presto si rompono impedendo di fatto i passaggio alle auto

foto: Sanbaradio.it

Da molti è stata salutata come il ritorno della festa "in grande stile" che a cavallo tra la fine degli anni '90 ed i primi ani duemila era un appuntamento fisso per gli universitari trentini. La festa andata in scena ieri sera alla facoltà di Mesiano è stata un grande evento: gli studenti hanno partecipato in massa, riempiendo per tutta la serata gli spazi esterni della facoltà dove sono stati allestiti palchi per band e dj, bar e altre attività.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La pecca, come spesso accade, è arrivata a fine serata quando, con la chiusura tassativa a mezzanotte, i "festanti" sono stati invitati a lasciare il parco di Ingegneria. Ben presto si è creato il caos totale sulla strada antistante i cancelli. La carreggiata è stata invasa dalle persone, e questo è normale, e da moltissime bottiglie di vetro, e questo non lo è, che si sono presto rotte creando una situazione di pericolo per gli automobilisti di passaggio, già ostacolati dalla folla. Un monito per gli organizzatori e soprattutto, come sempre, per i soliti ignoti incivili di tutte le età. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla Valsugana: auto contro camion, morto l'automobilista

  • Impressionante frana in Val Genova: 60 auto bloccate, strada chiusa

  • Cristiana Capotondi a Trento: sarà Chiara Lubich

  • Acqua cristallina grazie alle piante "filtro": ecco il nuovo biolago di Pinzolo

  • Film su Chiara Lubich: si cercano esperti in arti marziali

  • Val Genova: turisti accompagnati a riprendere le auto. Strada ancora chiusa, previsti temporali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento