Mesiano: bella la festa ma a fine serata la strada si riempie di cocci di bottiglia

Un grande evento, atteso, e partecipato, da migliaia di studenti universitari trentini. La pecca arriva però a fine serata quando sulla strada all'uscita della facoltà vengono abbandonate moltissime bottiglie di birra che ben presto si rompono impedendo di fatto i passaggio alle auto

foto: Sanbaradio.it

Da molti è stata salutata come il ritorno della festa "in grande stile" che a cavallo tra la fine degli anni '90 ed i primi ani duemila era un appuntamento fisso per gli universitari trentini. La festa andata in scena ieri sera alla facoltà di Mesiano è stata un grande evento: gli studenti hanno partecipato in massa, riempiendo per tutta la serata gli spazi esterni della facoltà dove sono stati allestiti palchi per band e dj, bar e altre attività.

La pecca, come spesso accade, è arrivata a fine serata quando, con la chiusura tassativa a mezzanotte, i "festanti" sono stati invitati a lasciare il parco di Ingegneria. Ben presto si è creato il caos totale sulla strada antistante i cancelli. La carreggiata è stata invasa dalle persone, e questo è normale, e da moltissime bottiglie di vetro, e questo non lo è, che si sono presto rotte creando una situazione di pericolo per gli automobilisti di passaggio, già ostacolati dalla folla. Un monito per gli organizzatori e soprattutto, come sempre, per i soliti ignoti incivili di tutte le età. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paura per un grave incidente a Mattarello: pedone travolto mentre attraversa sulle strisce

  • Incidenti, si schianta con l'auto contro un muretto: morta mamma di quattro figli

  • Autovelox sulle strade trentine, ecco dove saranno a gennaio

  • Carabinieri di Trento, sequestrate 50mila confezioni di cosmetici all'arnica per mezzo milione di euro

  • San Giovanni di Fassa, guida ubriaco l'auto di un altro: patente sospesa per due anni

  • A 176 all'ora in galleria: beccato con il telelaser

Torna su
TrentoToday è in caricamento