menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Libri scolastici: gli studenti organizzano un punto scambio autogestito di testi usati

Si è aperta la "caccia" anche quest'anno, la caccia al libro: studenti e genitori vanno alla ricerca del testo perduto nelle librerie cittadine, ma sabato pomeriggio in centro storico ci sarà anche un mercatino autogestito, organizzato dal Coordinamento Studenti Medi Trento

Ricomincia la scuola e gli studenti delle superiori sono come ogni anno sono a caccia dei testi scolastici, nuovi ed usati, nelle librerie della città. Il Coordinamento Studenti Medi di Trento ha però deciso di organizzare un punto di scambio autogestito dove i ragazzi e le ragazze delle superiori potranno prendere liberamente, e naturalmente lasciare, i libri a metà prezzo oppure accordandosi direttamente tra loro. Sabato 5 settembre, a partire dalle 14.00, sarà allestito un gazebo il via Mazzini, all'angolo con via SS Trinità.

"Noi non chiediamo nessuna percentuale sulle vendite - precisano gli organizzatori in un comunicato - Facciamo questo perchè riteniamo che il costo dei libri scolastici sia ogni anno sempre più alto. Molte famiglie non riescono a sostenere una spesa così elevata, soprattutto quando i figli che vanno a scuola sono più di uno. Attraverso questo meccanismo la scuola diventerà sempre più selettiva e chiusa. Noi invece da sempre ci battiamo per una scuola pubblica e accessibile a tutti, per questo motivo abbiamo deciso di organizzare questo tipo di iniziativa".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento