Sicurezza

Truffano i passanti e tentano il furto in un negozio

Le due ragazze avrebbero anche minacciato una persona insospettita dalla loro richiesta

Prima tentano di truffare i passanti, poi, braccate dalla polizia, provano anche il furto in un negozio. Protagoniste della vicenda due ragazze dell’est Europa, fermate a Merano dagli agenti della municipale.

Tutto ha avuto inizio quando le due, poco più che ventenni, hanno iniziato nella mattina di venerdì 3 novembre ad avvicinarsi a turisti e clienti dei negozi per chiedere denaro e donazioni per una non specificata causa di beneficienza. Uno di questi, insospettito, aveva chiesto più informazioni a riguardo e in risposta era stato minacciato dalle ragazze: la situazione si era risolta con il tempestivo intervento dei passanti che avevano segnalato le due ragazze alle forze dell’ordine. Braccate dagli agenti della polizia municipale, le due hanno quindi tentato un furto in un negozio di abbigliamento, prendendo diversi capi ma venendo scoperte dal titolare. Fermate dai poliziotti, sono state denunciate. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffano i passanti e tentano il furto in un negozio
TrentoToday è in caricamento