Caso di meningite in Vallagarina: grave una bimba di un anno

E' in terapia intensiva neonatale la piccola alla quale è stata diagnosticata la meningite, le sue condizioni sono stabili

Un caso di meningite in Vallagarina: a contrarre la malattia è stata una bambina, ora ricoverata all'ospedale S. Chiara di Trento. Lo rende noto con un comunicato la Provincia di Trento, che rassicura sulle condizioni della piccola paziente. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ecco la nota: "È stata ricoverata all’ospedale Santa Chiara di Trento una bambina della Vallagarina a cui è stata diagnosticata una meningite da meningococco per la quale non aveva la copertura vaccinale. La piccola paziente è attualmente ricoverata in isolamento in terapia intensiva neonatale in condizioni stabili. In questi casi, secondo i protocolli e le linee guida nazionali e internazionali, è prevista la profilassi farmacologica, che consiste nella somministrazione di un antibiotico, per tutti coloro che hanno avuto contatti stretti con il malato. L’Apss, tramite il Servizio di igiene pubblica di Rovereto ha attivato le misure di profilassi per i familiari della piccola paziente e per gli operatori sanitari venuti in contatto con lei". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale in A22, la vittima è Mirko Bertinazzo

  • Schianto in moto: muore 46enne, gravissima l'amica

  • Frode fiscale da due milioni nelle importazioni di auto usate: sequestri anche a Trento

  • "Non si affitta a trentini": la protesta in Puglia contro l'abbattimento dell'orsa

  • Il pusher scappa, poliziotto ferma un'auto e si fa "accompagnare" ad acciuffarlo

  • In arrivo temporali, grandinate e raffiche di vento: allerta della protezione civile

Torna su
TrentoToday è in caricamento