Mele: prevista in Trentino una produzione del +6,7% al via la raccolta

In Trentino la produzione sarà più dell'anno scorso, secondo le previsioni di Assomela, ma sotto la media italiana e meno dell'Alto Adige. A ferragosto parte la raccolta delle "Gala"

Cresce del 6,7% la produzione trentina del frutto per eccellenza più rappresentativo di questo territorio. Lo dicono i dati di previsione di Assomela, l'associazione nazionale dei produttori. La stagione è in ritardo di circa una settimana rispetto alo scorso anno, in parte per l'inverno prolungatosi ben oltre il 21 marzo, e a ridosso del ferragosto dovrebbe partire la raccolta della varietà "Gala".

Il Trentino cresce dunque, ma non quanto l'Alto Adige dove è previsto un aumento del 10,7%, e comunque molto sotto alle altre regioni italiane dove le previsioni indicano un aumento del 14,3%.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion divorato dalle fiamme in A22: autostrada chiusa

  • Una turbolenza chiude la vela del parapendio e lo fa precipitare da 2mila metri: morto

  • Vivaio di meli senza pagare le tasse: imprenditore arrestato,giro d'affari di 10 mln

  • Lotta ai tumori: premiato il lavoro di una giovane chimica trentina

  • Poliziotto trascinato da una moto in fuga sulla statale per 500 metri: in prognosi riservata

  • Fuga di Gpl sulla Valsugana: bloccata anche la ferrovia Trento-Bassano

Torna su
TrentoToday è in caricamento