rotate-mobile
Cronaca Oltrefersina / Via Apollonio Annibale

Medici in sciopero: "In Trentino mancano almeno 100 unità, siamo in emergenza"

Nove sigle sindacali, che rappresentano circa il 70% dei medici trentini, lanciano l'appello alla Provincia per riaprire la contrattazione e procedere a nuove assunzioni. In un primo momento si era parlato di 75 unità, ma sarebbero addirittura 100 i medici "mancanti"

In Trentino mancano 100 medici, le 200.000 ore di straordinari lasciate scoperte dai nuovi turni di riposo ne sono la conferma. A dirlo sono i dirigenti sanitari, in sciopero nazionale oggi. I  medici si sono riuniti oggi in un'assemblea indetta, per la prima volta, da nove sigle sindacali, in rappresentanza di circa 700 iscritti, sui 1000 medici presenti nel sistema  sanitario provinciale. L'assemblea ha lanciato alla Provincia l'appello per riaprire le assunzioni, ed un tavolo di contrattazione per studiare misure che consentano di superare l'attuale stato di emergenzza del sistema. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Medici in sciopero: "In Trentino mancano almeno 100 unità, siamo in emergenza"

TrentoToday è in caricamento