Cronaca

Nave in avaria alla deriva sul lago di Garda, paura per 56 persone

Fortunatamente i passeggeri sono stati riportati a riva senza gravi conseguenze

È stato necessario l'intervento della polizia e della guardia costiera per trasbordare a riva 56 persone che erano rimaste bloccate su una storica nave da diporto sul lago di Garda. L'accaduto intorno alle 17:30 di giovedì 12 agosto, quando il comandante dell'imbarcazione ha chiamato i soccorso: la nave era in panne e alla deriva nelle acque antistanti il litorale del Comune di Bardolino, nella zona veneta del lago. A bordo 54 passeggeri e 2 membri dell'equipaggio.

La motovedetta della polizia ha rimorchiato la nave per posizionarla in una zona più sicura, dopo aver fatto sbarcare 5 passeggeri che avevano un leggero malessere nel vicino porto di Bardolino. Sul posto sono poi giunte due unità navali della guardia costiera e una motovedetta dei vigili del fuoco di Bardolino, che hanno provveduto a trasbordare i passeggeri fino al porto di Peschiera del Garda senza particolari criticità

Al termine del trasbordo di tutte le persone, fatta eccezione per i due membri dell’equipaggio, la motovedetta della guardia costiera ha rimorchiato la nave in panne fino all’approdo esterno del porto di Bardolino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nave in avaria alla deriva sul lago di Garda, paura per 56 persone

TrentoToday è in caricamento