Domenica, 21 Luglio 2024
Il lutto / Mattarello

Stroncato in pochi giorni dalla malattia: addio a Mattia Scartezzini

Aveva giocato in Serie C a pallanuoto con la Rari Nantes ed era allenatore dell’Under 12

Un dramma di una violenza indicibile: è solo così che si può definire la tragica scomparsa, ad appena 30 anni, di Mattia Scartezzini, asso del nuoto e della pallanuoto, simbolo della Rari Nantes e strappato troppo presto alla vita da un male che era stato scoperto solo qualche settimana fa.

Ieri, lunedì 24 luglio, la scomparsa del giovane di Mattarello. Una morte che lacerato i familiari, gli amici e appunto la “sua” Rari Nantes, con la società sportiva trentina che ha voluto ricordarlo così: “Sono quelle cose che non vorresti mai scrivere… o leggere. Ciao Mattia, grazie di tutto”.

Una vita in vasca

Il suo elemento, sin da bambino, era l’acqua. Mattia ha giocato in Serie C a pallanuoto con la Rari Nantes, salvo poi decidere di impegnarsi in prima linea per formare a questo sport i più piccoli: era quindi diventato allenatore dell’Under 12, ruolo che abbinava ai suoi studi alla facoltà di Ingegneria a Trento e al suo lavoro in azienda.

Cordoglio diffuso anche negli altri team di pallanuoto. A partire dalla Pallanuoto Trento che ha commentato sui social così: “Siamo profondamente disorientati e addolorati nell’apprendere della scomparsa dell’allenatore e atleta Mattia Scartezzini. Sembra incredibile pensare che solo qualche mese fa ci salutavano e ci incrociavamo sul piano vasca. La Pallanuoto Trento e TSE desiderano esprimere le più sentite condoglianze alla famiglia e alla Rari Nantes Trento per questa grave perdita della comunità pallanuotistica trentina. Sarai sempre nei nostri ricordi”.

A piangerlo anche la Waterpolo Merano: “È con profondo dispiacere che vogliamo rivolgere un pensiero e le nostre più sentite condoglianze alla famiglia Scartezzini e alla Rari Nantes Trento per la prematura scomparsa di Mattia, allenatore della Under 12 e giocatore in Serie C con la prima squadra di pallanuoto. Un abbraccio Mattia, ci mancherai tanto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stroncato in pochi giorni dalla malattia: addio a Mattia Scartezzini
TrentoToday è in caricamento