rotate-mobile
Il lutto

Mattia Amort, la famiglia: "Guidaci dal cielo"

Il funerale del giovane alpinista si terrà a Varena

Il funerale di Mattia Amort, il giovane escursionista morto in seguito ad una caduta sul Catinaccio, si terrà domani, venerdì 28 luglio, alle ore 18 nella chiesa di Varena. 

Appassionato di montagna, il 27enne di Daiano stava affrontando domenica scorsa la via Rizzi, lungo la parete est della Roda de Vael, insieme ad una compagna di cordata, quando verso le 11:30 ha perso l’appiglio cadendo per venti metri e sbattendo su una sporgenza. 

Nonostante i soccorsi tempestivi del Soccorso alpino e il trasporto all’ospedale San Maurizio di Bolzano, Mattia è morto due giorni dopo, martedì 25 luglio. 

La notizia ha sconvolto la famiglia e tutta la comunità della Val di Fiemme. Toccanti le parole riportate dai familiari sull’annuncio della sua scomparsa: “Corri libero per le tue montagne. Ora dal cielo guidaci nel giusto sentiero della vita”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mattia Amort, la famiglia: "Guidaci dal cielo"

TrentoToday è in caricamento