Scoperto a masturbarsi sull'autobus, assolto perché era domenica: non c'erano minori

L'uomo, affetto da disturbi psichici, era stato anche filmato da altri passeggeri

Era stato scoperto a masturbarsi sul pullman e ripreso da alcuni passeggeri. Condannato in primo grado l'uomo, un 40enne africano che è affetto da disturbi psichici, è stato assolto. La motivazione? Il giorno in cui è avvenuto l'episodio era domenica, quindi non c'era scuola e di conseguenza a bordo della corriera non erano presenti minori.

L'assessore Segnana sul caso: "La sentenza dà un messaggio negativo"

Proprio per questa attenuante la corte, su richiesta della stessa Procura generale, ha deciso per l'assoluzione: gli atti osceni sono state depenalizzati e non sono considerati più reato (a meno che non ci siano minorenni). Il fatto era avvenuto nel 2018 su una corriera di Trentino Trasporti che viaggiava tra Canazei e Trento. Ad intervenire erano stati i carabinieri di Canazei.

In base a quanto rivelato dalle indagini, sembra che l'uomo sia stato già segnalato per lo stesso motivo almeno in un paio di altre occasioni. Anche per questo motivo in primo grado il 40enne era stato messo agli arresti domiciliari con l'accusa di "atti osceni all’interno di luoghi abitualmente frequentati da minori, fatto da cui derivava il pericolo che questi vi assistessero".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo l'appello della difesa, però, il giudice ha deciso di assolvere l'uomo. A motivare la decisione, appunto, il fatto che gli atti osceni siano avvenuti in assenza di minori.
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Valfloriana: auto e moto a fuoco dopo lo schianto, una persona ha perso la vita

  • Rubano l'acqua del Comune per le fragole ma prosciugano l'acquedotto: danno da 220.000 euro

  • Valfloriana, incidente mortale: motociclista muore carbonizzato

  • Covid, picco di contagi in Trentino: 76 nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus: 32 nuovi casi, ci sono altri 3 contagiati nelle scuole

  • Studente positivo asintomatico: isolati compagni di classe ed insegnanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento