rotate-mobile
Il caso / Val di Sole / Celledizzo

Massimiliano Lucietti è stato ucciso

I primi dettagli di quanto accaduto lunedì nei boschi della val di Sole. Proseguono le indagini

Il giovane cacciatore di 24 anni, Massimiliano Lucietti, il cui corpo è stato trovato senza vita lunedì 31 ottobre nei boschi di Celledizzo, a Peio, è stato ucciso. La conferma è arrivata nel pomeriggio di mercoledì 2 novembre.

Gli inquirenti sono arrivati a questa conclusione, escludendo così l'ipotesi di un gesto volontario, a seguito dell'esame sul corpo del giovane cacciatore e della posizione del foro d'entrata del proiettile, alla nuca, che lo ha ferito mortalmente.

Proseguono le indagini su quanto accaduto, non si esclude alcuna ipotesi al momento. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Massimiliano Lucietti è stato ucciso

TrentoToday è in caricamento