Cronaca

Martinelli: il Sindacato di Base prepara l'esposto

Autisti lasciati a casa senza spiegazioni mentre la ditta ricorre ai lavoratori interinali. La denuncia del Sindacato di Base Multicategoriale che annuncia di voler presentare un esposto sulla situazione della Martinelli

Lavoratori lasciati a casa e rimorchi che viaggiano con altre ditte. A denunciarlo è il Sindacato di base Multicategoriale che ha annunciato di voler presentare un esposto in Tribunale sulla vicenda del concordato preventivo alla ditta di trasporti Martinelli.

econdo quanto riferisce il sindacato gli autisti sarebbero stati lasciati a casa senza spiegazioni, alcuni hanno già usufruito delle ferie e allo stesso tempo sembra che la cassa integrazione non sia stata ancora attivata. La merce però viaggia lo stesso, trasportata da autisti di altre ditte, tra cui una ditta interinale rumena. 


"Mentre operai e autisti erano cassintegrati, la direzione faceva lavorare in loro vece gli interinali della ditta rumena, ovviamente con un costo del lavoro ridottissimo" si legge nel comunicato "si potrebbe considerare una normale operazione di contenimento delle uscite di bilancio. Senonché questa è fatta a scapito dell'INPS che, da un canto paga la Cassa Integrazione, e dall'altro perde i contributi dei lavoratori sostituiti dagli interinali rumeni, atteso che la contribuzione va a finire nelle casse dell'ente previdenziale della Repubblica di Romania".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Martinelli: il Sindacato di Base prepara l'esposto

TrentoToday è in caricamento