rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Cronaca

Voleva provare a fare “affari” a Vicenzaoro: nei guai un marocchino residente a Trento

La polizia locale si è accorta di lui mentre girava nei pressi dei padiglioni della fiera e l’ha trovato con 8 orologi usati

In un borsone aveva con sé otto orologi usati; forse voleva piazzarli a qualche acquirente reduce da una passeggiata per i padiglioni di Vicenzaoro o, forse, voleva semplicemente mettere in atto una truffa di qualche genere. Ma non ha avuto molta fortuna.

Tutto è successo nel pomeriggio di lunedì 23 gennaio e il protagonista di questa vicenda è un 50enne marocchino residente a Trento, con alle spalle numerosi precedenti penali. Si muoveva nelle zone vicine ai padiglioni in cui stava svolgendo la celebre fiera dell’oro, in programma dal 20 al 24 gennaio, ed ha attirato l’attenzione degli agenti della polizia locale di Vicenza.

Dopo averlo controllato, gli agenti lo hanno accompagnato, assieme ai colleghi della polizia stradale, nell’ufficio della polizia allestito proprio all’interno dei padiglioni di Vicenzaoro dove, appunto, sono stati trovati gli orologi nel suo borsone.

Terminato il controllo, al marocchino è stato intimato di lasciare immediatamente il territorio vicentino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Voleva provare a fare “affari” a Vicenzaoro: nei guai un marocchino residente a Trento

TrentoToday è in caricamento