menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marileva 1400: c'è il bando di gara

La Provincia mette sul piatto 120.000 euro per il progetto che dovrà riqualificare l'area turistica con criteri di integrazione con l'insediamento esistente e con il paesaggio evitando "elementi di standardizzazione"

Nella primavera dello scorso anno la Giunta provinciale aveva espresso la volontà di riqualificare la stazione turistica di Marileva 1400. A tal fine si era costituito un gruppo di lavoro che in questi giorni ha elaborato un bando di gara.

I lavori riguarderanno la riqualificazione dell'insediamento, anche con interventi urbanistici ed edilizi, attraverso "modelli di sviluppo idonei a favorire una proposta turistica di qualità, che valorizzi non solo l'area oggetto di intervento, ma l'intera offerta turistica della Valle di Sole" si legge nel comunicato della PAT.

E per non ripetere errori del passato sono state inserite nel bando clausole che prevedono "adeguate caratteristiche morfologiche e tipologiche dell'edificato, maggiore integrazione fra le stazioni in quota e gli insediamenti principali, con infrastrutture e servizi" ed è inoltre richiesto ai concorrenti di evitare nella progettazione "elementi materiali tesi all'omologazione e alla standardizzazione".

L’importo stimato del corrispettivo complessivo, posto a base d’asta, è pari a 120.000 euro. Il criterio di aggiudicazione è secondo l'offerta economicamente più vantaggiosa. Il gruppo di lavoro del concorrente cui verrà affidato l'incarico dovrà comprendere tra un minimo di 5 ed un massimo di 9 persone, tra cui almeno 4 figure senior (esperti, rispettivamente, in materia urbanistico-paesaggistica, di politiche turistiche e marketing territoriale, di diritto amministrativo ed urbanistico ed economico-finanziaria) e sarà scelto assegnando fino a 80 punti per l'offerta tecnica e fino a 20 punti per l'offerta economica

Gli interessati possono presentare offerta all’Agenzia Provinciale per gli Appalti e Contratti della Provincia autonoma di Trento – Servizio contratti, appalti servizi e forniture – Ufficio contratti, gestioni gare servizi e forniture, via Jacopo Aconcio n. 5, 38122 Trento, stanza n 2.01 entro le ore 12 del 30 settembre 2013.
La prima seduta di gara è fissata per il giorno 1 ottobre 2013 ad ore 9 presso la Sala Aste, in via Jacopo Aconcio n. 5 a Trento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La bozza del decreto riaperture: le nuove regole fino al 31 luglio

Attualità

Servizi bar e ristorazione all’aperto: tutte le indicazioni

social

Offerte di lavoro: in Trentino si cercano marinai

Attualità

Tutti i canti popolari del Trentino disponibili online

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Cosa cambia dal 26 aprile

  • Attualità

    Perché rimane il coprifuoco dalle 22 alle 5

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento