menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio di Zivignago: la Cassazione conferma la condanna per Marco Quarta

Confermata dalla Corte di Cassazione la condanna a 30 anni di reclusione per Marco Quarta, l'immobiliarista di 42 anni accusato di avere ucciso a coltellate la moglie Carmela Morlino, nel marzo 2015 a Zivignago di Pergine

Confermata dalla Corte di Cassazione la condanna a 30 anni di reclusione per Marco Quarta, l'immobiliarista di 42 anni accusato di avere ucciso a coltellate la moglie Carmela Morlino, nel marzo 2015 a Zivignago di Pergine (Trento). Omicidio commesso davanti ai due figli. I giudici della prima sezione penale della Suprema corte hanno respinto il ricorso della difesa che aveva chiesto per Quarta la semi-infermità mentale e hanno confermato l'accusa di omicidio volontario pluriaggravato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, sintesi del nuovo Dpcm

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento