Marco Quarta avvistato a Salerno

Un barista salernitano ha telefonato alla trasmissione di Raitre "Chi l'ha visto?" sostenendo di aver avvistato un uomo in tutto e per tutto corrispondente alla descrizione dell'assassino. Martedì, a Pergine, nella chiesa della Natività, familiari, amici e semplici cittadini hanno portato l'ultimo saluto a Carmela Morlino

Porterebbero a Salerno le ultime segnalazioni sugli spostamenti di Marco Quarta, il killer di Zivignago che giovedì scorso ha ucciso l'ex moglie Carmela Morlino con 15 coltellate. Ieri sera un barista di Salerno ha telefonato alla trasmissione di Raitre "Chi l'ha visto?" sostenendo di aver avvistato un uomo in tutto e per tutto corrispondente alla descrizione dell'assassino. I carabinieri hanno avviato le verifiche e fatto partire immediatamente le ricerche in zona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ieri, a Pergine, nella chiesa della Natività, familiari, amici e semplici cittadini hanno portato l'ultimo saluto a Carmela Morlino. Tanti i mazzi di mimose con la scritta "Io sono Carmela" con cui la comunità ha voluto ricordare la 35enne di Zivignago. "Non deve accadere mai più" ha detto il padre Matteo. Dopo la cerimonia funebre di ieri pomeriggio a Pergine, la salma di Carmela Morlino sarà trasferita nelle prossime ore a Foggia, città di origine della giovane donna. Dalla Puglia arriva anche un'altra segnalazione, clicca qui...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti, schianto violentissimo con un cervo: morto motociclista

  • Frecce Tricolori sui cieli di Trento: ecco quando vederle

  • Con il furgone contro una corriera: muore sul colpo

  • Frecce Tricolori sopra Trento: quando vederle

  • Tentano di entrare in Italia illegalmente. l'Austria non li riprende, portati in Questura a Bolzano

  • Bar troppo affollato: multa da 1.200 euro ai gestori

Torna su
TrentoToday è in caricamento