Incidente con il parapendio, Marco Casella muore a Trento a 30 anni

Milanese, era stato portato nel nosocomio trentino per i gravi traumi riportati nella caduta a Malcesine (Vr), ma non ce l'ha fatta

Purtoppo non ce l'ha fatta il trentenne milanese che mercoledì 24 giugno, è rimasto vittima di un incidente con il parapendio a Malcesine, provincia di Verona. Marco Casella, questo il suo nome, è decedutoall'ospedale di Trento, dove era stato portato dai soccorritori che hanno tentato di salvarlo, giungendo sul luogo sia con l'ambulanza che con l'elicottero.

L'incidente, avvenuto attorno alle 17.30 di mercoledì, è stato probabilmente causato da una perdita di controllo del parapendio in fase di atterraggio. Troppo gravi i traumi riportati nella caduta. Il giorno dopo il giovane si è spento nel nosocomio trentino. Dopo l'annuncio della sua scomparsa sono stati tanti i messaggi di cordoglio condivisi sui social da amici e conoscenti.

Chi era Marco Casella

Alcuni hanno voluto condividere un'intervista fatta al trentenne milanese e pubblicata su Youtube. Casella - già esperto di paracadutismo e istruttore all'Aero Gravity di Milano - sui social si presentava come Wind tunnel instructor & coach Speedflyer, Paragliding Pilot e Skydiver. Nel video racconta della nascita della sua passione anche per il parapendio, che praticava da circa 5 anni. Un amore cominciato dopo aver visto un filmato su un parapendista. 

Nell'intervista, Marco suggerisce agli aspiranti appassionati, di fare il corso per imparare a 'volare'. E sottolinea le cose che amava di più di questo sport: "Il silenzio, il rumore del vento". E, come lui stesso riconosceva, il fatto "non c'è nessuno su cui fare affidamento", quando sei in volo, "sei solo tu e basta".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neonato morto a 30 ore dalla nascita: dramma all'ospedale di Rovereto

  • Freddo intenso, anche 10° sotto la media: il riscaldamento si può già accendere

  • Galleria di Martignano: testa-coda sull'asfalto bagnato poi si schianta contro il guard rail

  • Coronavirus, un altro studente positivo: classe in quarantena e lezioni online

  • Cervo investito sulla statale: "In quel tratto succede una volta al mese"

  • Giornate Europee del Patrimonio 2020: in Trentino musei aperti e attività al Mart

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento