Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Centro storico / Via Oss Mazzurana

Renzi a Trento lancia lo "sblocca Italia", Marchionne: "Spero che lo ascoltino"

Mattinata di "big" a Trento, folla all'Auditorium per l'intervista al premier Renzi che ha annunciato un provvedimento entro luglio per far ripartire le opere ferme. Sergio Marchionne al Teatro Socialeparla dei sui 10 anni alla guida di Fiat e del salvataggio Chrysler del 2009: "un'occasione irripetibile, senza avremmo chiuso entro l'anno"

Mattinata di "big" al Festival dell'Economia: il premier Matteo Renzi ha parlato per oltre due ore intervistato dal giornalista Enrico Mentana e dal direttore del festibval Tito Boeri all'Auditorium S. Chiara lanciando, tra le altre cose, lo "sblocca Italia" ovvero un provvedimento "ad hoc" per "sbloccare una serie di interventi fermi da 30 anni" su segnalazione dei comuni. "Il pubblico non può salvare nessuno - ha detto Renzi - il pubblico consentire al privato di fare". Argomento affrontato anche dal manager di FCA, ex Fiat, Sergio Marchionne, nel suo intervento al Teatro Sociale: "le nostre concorrenti francesi hanno chiesto aiuti allo Stato, la stessa General Motors ha avuto 50 miliardi di dollari di finanziamenti statali, la Fiat negli stessi anni non ha chiesto niente a nessuno" ha detto, sintetizzando così la fusione con Chrysler del 2008: "abbiamo aspettato che Bruxelles si muovesse e non si è mossa, abbiamo approfittato di questa opportunità, un'occasione che non si ripeterà mai più, se non fosse stato così avrei portato i libri in tribunale nel giro di un anno, mentre ora la cassa americana ci permette di finanziare l'attività in Europa". Da Treno arriva anche la conferma del rilancio del marchio Alfa Romeo con 5 miliardi di investimenti e produzione in Italia fino al 2018. Marchionne ha inoltre avuto parole molto positive per Renzi e per il suo programma europeo: "Spero che lo ascoltino in Europa".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Renzi a Trento lancia lo "sblocca Italia", Marchionne: "Spero che lo ascoltino"

TrentoToday è in caricamento