Venerdì, 12 Luglio 2024
Il caso / Rovereto

Perizia psichiatrica per il killer di Mara Fait

Si indaga per capire se al momento del delitto l'uomo fosse in grado di intendere e volere

Dopo l’udienza al tribunale di Rovereto, il Gip ha disposto l’affidamento della perizia psichiatrica di Ilir Ziba Shehi, il presunto responsabile dell’omicidio dell’infermiera Mara Fait dello scorso 28 luglio. L’uomo, di origine albanese, si è spontaneamente consegnato alle forze dell’ordine, ammettendo di aver colpito la 63enne alla testa con un’accetta, e si trova ora in carcere.

Mara Fait, l'assassino: "Non ho capito più nulla"

La perizia, affidata al medico Ermanno Arreghini, dovrà accertare se il 48enne, che da tempo aveva un rapporto conflittuale con la vittima, era in grado di intendere e volere al momento del delitto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perizia psichiatrica per il killer di Mara Fait
TrentoToday è in caricamento