Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Caldonazzo, il livello del lago è "osservato speciale" dalla Protezione civile

Verranno infatti montate, nei prossimi giorni, due pompe idrovore che scaricheranno l'acqua verso il fiume Brenta (che venerdì era "osservato speciale" per lo stesso motivo). La Protezione civile trentina sta controllando anche il Lago Garda

Il lago di Caldonazzo "a livello" (foto JV)

Il maltempo e le pioggie abbondanti scese negli ultimi giorni hanno fatto alzare il livello delle acque del lago di Caldonazzo al punto da rendere necessario l'intervento della Protezione Civile. Verranno infatti montate, nei prossimi giorni, due pompe idrovore che scaricheranno l'acqua verso il fiume Brenta (che venerdì era "osservato speciale" per lo stesso motivo). L’acqua ha superato di 30 centimetri il livello normale, allagando il Lido e sommergendo parte dei campeggi, alcune villette e locali. I tecnici sono al lavoro da ieri per cercare di portare la situazione alla normalità. In programma per il futuro c'è anche un progetto dei bacini montani per regolare il livello del lago. Come detto L'acqua ha allagato anche alcuni campeggi e locali in riva al lago, compromettendo in parte la stagione turistica estiva ormai alle porte. Un vertice tra le amministrazioni e gli operatori che lavorano a Caldonazzo per fare il punto della situazione chiederà probabilmente lo stato di calamità. Per quanto riguarda il resto del Trentino, si sono verificati un po’ ovunque frane e piccoli smottamenti. La Protezione civile trentina sta anche verificando costantemente il livello del Lago Garda, che ha raggiunto il massimo storico relativo a questo periodo dell'anno.   Intanto il tempo volge, di nuovo, al peggio, con pioggia in arrivo già da questa sera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caldonazzo, il livello del lago è "osservato speciale" dalla Protezione civile

TrentoToday è in caricamento