rotate-mobile
Cronaca Revò

Malore fatale in riva al lago di Santa Giustina, muore pescatore

L'allarme intorno alle 13 di giovedì lungo la costa tra Revò e Casez

Dramma nel pomeriggio di giovedì 20 gennaio lungo il lago di Santa Giustina, in Val di Non. Un pescatore è morto in seguito ad un malore, accusato mentre stava scendendo lungo la costa tra l'abitato di Banco e quello di Casez. L'uomo ha perso conoscenza ed è scivolato a riva dopo aver ruzzolato per diversi metri. Con lui un amico, che ha immediatamente dato l'allarme, ma per il pescatore non c'è stato nulla da fare.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Revò e Banco, insieme ai primi soccorritori, giunti con un ambulanza, e ai carabinieri: vista la gravità della situazione è stato fatto decollare anche l'elicottero sanitario da Trento, ma l'equipe medica, una volta atterrata, non ha potuto far altro che constatare il decesso del pescatore. Inutili le manovre di rianimazione, per lui non c'è stato nulla da fare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore fatale in riva al lago di Santa Giustina, muore pescatore

TrentoToday è in caricamento