Arresto cardiaco sulle piste: salvato dai volontari

Intervento delicatissimo ieri sulle piste di Folgaria, la rapidità e la preparazione dei volontari di Fissa Soccorso Sci ha scongiurato il peggio

L'elicottero sulla pista di Folgaria ieri, foto: Fissa Soccorso Sci Alpino

Se li chiamano "angeli della neve" un motivo c'è: ieri i volontari di Fissa Soccorso Sci Alpino in servizio sulle piste di Folgaria hanno salvato la vita ad un cinquantenne vittima di un arresto cardiaco sulle piste. Un intervento complesso e delicato, nel quale la tempestività e la preparazione dei volontari hanno giocato  un ruolo fondamentale. L'uomo è andato in arresto cardiaco per due volte, e per due volte è stato rianimato. Fondamentale l'impiego del nuovo defibrillatore dei carabinieri, utilizzato per la prima volta, insieme alla nuova motoslitta consegnata solamente pochi giorni prima. Nel frattempo è stato chiamato l'elisoccorso del 118 che ha recuperato lo sciatore, ora ricoverato in Terapia intensiva all'ospedale S. Chiara di Trento. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti, schianto violentissimo con un cervo: morto motociclista

  • Frecce Tricolori sui cieli di Trento: ecco quando vederle

  • Con il furgone contro una corriera: muore sul colpo

  • Tentano di entrare in Italia illegalmente. l'Austria non li riprende, portati in Questura a Bolzano

  • Azienda trentina brevetta una macchina che produce 70.000 mascherine al giorno

  • Video "hard" durante la lezione online delle elementari

Torna su
TrentoToday è in caricamento