menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Malgara, sciopero e presidio sotto la sede di Confindustria

Sono tornati a scioperare i lavoratori della Malgara Chiari e Forti di Borghetto di Avio. Questa mattina, sotto la sede di Confindustria Trento, gli operai hanno tenuto un presidio

Sono tornati a scioperare i lavoratori della  Malgara Chiari e Forti di Borghetto di Avio. Questa mattina, sotto la sede di Confindustria Trento, gli operai hanno tenuto un presidio. Sempre in mattinata si è tenuto un incontro tra sindacati e azienda per cercare una soluzione al cronico ritardo nel pagamento degli stipendi ai lavoratori. Lo sciopero oggi riguarda tutti e tre i turni di lavoro. E una delegazione di lavoratori era presente all’incontro di stamani in Confindustria a Trento tra l’azienda e le sigle sindacali. L'Azienda, nel dichiarare la propria intenzione a proseguire le attività produttive nel sito di Borghetto di Avio, ha comunicato ufficialmente la perdita della commessa Lidl, a fronte della quale si rende necessario  rivedere il livello occupazionale e l'organizzazione del lavoro  all'interno dello stabilimento. A tal fine si prevede l'apertura immediata di una procedura di mobilità  volontaria che si concluderà il 16 dicembre, data del prossimo incontro  che servirà anche per definire i contenuti di un accordo per l'apertura  di un periodo di cassa integrazione ordinaria, a partire dal 20 dicembre  fino alla fine del mese di gennaio 2015. Successivamente a questo periodo di cassa ordinaria, valutata la  rilevanza occupazionale necessaria a proseguire l'attività lavorativa, è  ipotizzabile da parte dell'azienda la necessità di utilizzare anche lo  strumento della cassa integrazione guadagni straordinaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento