Polizia Postale: allarme anche in Trentino per la finta mail del corriere espresso

Attenzione alle mail spedite da finti indirizzi di corriere espresso, come SDA: basta aprirla per scaricare automaticamente un virus sul proprio computer che può criptare, ovvero rendere inaccessibili, tutte le cartelle custodite nella memoria. L'allarme viene dalla polizia postale di Trento che mette in guardia da possibili tranelli: "tali messaggi di posta elettronica - spiega una nota - sono infatti tentativi di truffa elettronica che utilizzano impropriamente un noto marchio del corriere espresso per invitare l'utente a stampare la ricevuta e ritirare un pacco in giacenza". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • M49 e JJ4: online la mappa per sapere dove sono

  • Lavoratori dalla Romania, la Giunta scrive a Roma: ipotesi "quarantena attiva"

  • 'Carne coltivata', è trentina l'unica azienda a occuparsene in Italia

  • Via Belenzani "bombardata": ecco le foto (ed il motivo)

  • Covid: tre dipendenti contagiati, albergo in "quarantena"

  • Nuova ordinanza di Fugatti: mascherina al chiuso fino a fine agosto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento