Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mafia nigeriana a Trento: così era strutturata l'organizzazione

A raccontare i dettagli è il capo della Squadra mobile di Trento, Tommaso Niglio

 

Un'organizzazione criminale complessa, strutturata quella smantellata dalla polizia di Stato nell'operazione Underground e sulla quale proseguono le indagini. Il sodalizio criminale vedeva Verona come punto di "gestione" e di presa delle decisioni, la logistica veniva gestita a Vicenza, i pusher, o cavalli arrivavano a Trento in treno.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TrentoToday è in caricamento