Lince in Val d'Ampola

Tracce di lince nella valle tra Ledro e Storo, la Provincia conferma

La lince è arrivata in Val d'Ampola, tra Tiarno e Storo. La conferma arriva dal Servizio Foreste e Fauna della Provincia autonoma di Trento e conferma che la pista sulla neve rinvenuta dagli uomini della forestale di Ledro ad inizio mese è attribuibile al grosso felino, in particolare al maschio B132 arrivato  spontaneamente dalla Svizzera nel 2008. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La conferma è contenuta nel report mensile pubblicato sul sito provinnciale. Nella stessa comunicazione si riferisce anche dell'avvistamento di alcune orse con "cuccioloni" nati l'anno scorso, in Trentino occidentale, mentre è ancora prresto per gli avvistamenti di nuovi nati. Una coppia di lupi, infine, è stata avvistata nella zona di Folgaria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A casa nel paesino per il coronavirus fa arrivare una escort in taxi da Trento: donna multata

  • Morto dopo essere guarito dal coronavirus: il caso di Lucjan, 28enne della Val di Fassa

  • Mattia, 29 anni, ricoverato a Rovereto: "Manca il fiato, è come andare sott'acqua"

  • "Due mascherine per ogni trentino", ma non si sa ancora come: precedenza ai 5 comuni "blindati"

  • Coronavirus, fermato dai vigili dopo che è al parco da un'ora: "È che ho perso una cosa"

  • Contagi e decessi stabili, Fugatti: "I trentini mi hanno deluso, escono e non rispettano le regole"

Torna su
TrentoToday è in caricamento