Scomparso da sei giorni: trovato nel torrente il corpo di Leopoldo Celegon

Ricerche concluse per il medico trevigiano 72enne scomparso domenica scorsa

Un momento delle ricerche

E' stato ritrovato dopo cinque giorni di ricerche il corpo di Leopoldo Celegon, cardiologo 72enne di Castelfranco Veneto, scomparso domenica 4 ottobre nei boschi attorno a Cortina D'Ampezzo. Le ricerche si sono protratte per giorni ed hanno visto impegnate numerose squadre del Soccorso Alpino, della Guardia di Finanza e dei Vigili del Fuoco.

Nella giornata di ieri era anche stato svuotato, senza esito, il bacino artificiale di Ajal. I volontari specializzati del Gruppo Forre avevano scandagliato il torrente Costeana fino a Campo. Celegon era uscito per cercare funghi nella zona di Malga Peziè de Parù. Circa 400 metri sopra il livello del lago, nei giorni scorsi, erano stati ritrovati lo zaino ed il bastone da funghi. La zona era stata sorvolata in elicottero con uno speciale apparecchio in grado di captare segnali minimi da cellulari e chiavi di auto con telecomando. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il corpo è stato ritrovato attorno alle 11.30 di venerdì 9 ottobre nel torrente Costeana, 50 meri a valle rispetto al luogo del ritrovamento dello zaino, quindi a monte del lago. Il corpo è stato visto dai soccorritori in una pozza d'acqua vicino a un tronco. Recuperata, la salma è stata trasportata fino a Campo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 25 ottobre 2020: stop anticipato a ristoranti e bar, no al divieto di circolazione

  • Fuga da Trento: questa volta la escape room è grande come tutto il centro

  • Bollettino coronavirus: un altro decesso in Trentino, +104 casi positivi e 122 classi in quarantena

  • Fugatti: "Ristoranti aperti fino alle 22 ed i bar fino alle 20"

  • Tenna, incidente mortale in tarda serata: la vittima è Luca Maurina

  • Coronavirus e Dpcm: una via trentina per scuola e ristorazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento