menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marketing di cosmetici nei centri commerciali: 89 lavoratrici in nero, maximulta

Potrebbe arrivare ad 1,5 milioni di euro la sanzione per una società che pubblicizzava cosmetici ricorrendo al lavoro nero

Riva del Garda ancora sotto la lente d'ingrandimento della Guardia di Finanza: la Tenenza gardesana delle Fiamme Gialle ha scoperto una società di pubblicità di cosmetici e profumi che "utilizzava" lavoratrici in nero. Il meccanismo seguiva uno schema ben preciso: il rappresentante legale e i collaboratori della società contattavano le aspiranti promotrici telefonicamente o via posta elettronica, proponendo loro l’impiego presso supermercati o punti vendita per la promozione di cosmetici; ottenuta la disponibilità, facevano sottoscrivere un “contratto di lavoro a chiamata” e una “lettera d’incarico per prestazioni lavorative occasionali”, attraverso i quali istruivano il personale sulle mansioni da svolgere e sugli orari di lavoro.

Fin qui tutto regolare, salvo poi omettere la comunicazione di instaurazione del rapporto lavorativo, quindi dei contributi e dell'assicurazione. Su 145 lavoratrici, di età comprese tra i 18 ed i 50 anni, ben 89 avevano lavorato in questo modo, ossia senza contratto. Dopo la denuncia dei responsabili è scattata la riqualificazione a favore delle lavoratrici comprensiva della posizione retributiva e contributiva, per un totale di 446 giornate, pari a 3.489 ore di lavoro effettivamente prestate. La sanzione per i titolari della società potrebbe arrivare ad 1,5 milioni di euro. 

Nell'ultimo anno le operazioni della Guardia di Finanza a Riva del Garda si sono susseguite con ritmo incessante in tutti i campi: è stata scoperta una parafarmacia che non versava l'Iva da due anni, 13 lavoratori assunti in nero negli alberghi, ed un giro di scarpe contraffatte esposte niente meno che al Riva Shoe Expo, solo per citare i casi più eclatanti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Classificazione Trentino, Fugatti dà un'interpretazione: «riteniamo che per la settimana prossima la situazione possa restare invariata»

Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento