menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Campiglio, controlli nei cantieri degli hotel: lavoratori in nero, committenti denunciati

Denunciati i proprietari e gli amministratori di due diversi hotel: i carabinieri hanno trovato 4 lavoratori in nero ed un cantiere senza responsabile della sicurezza

Controlli mirati nei cantieri di Madonna di Campiglio a caccia di lavoro nero e situazioni fuori norma. "Nei periodi di chiusura degli alberghi molti imprenditori del settore provvedono a degli ammodernamenti degli immobili e la località della Val Rendena si riempie di ditte ed operai edili -  spiega una nota della Compagnia di Riva del Garda - In questo contesto i Carabinieri, con il personale dell’Ispettorato del lavoro della Provincia Autonoma di Trento, hanno controllato 5 cantieri, dislocati in altrettante strutture ricettive, riscontrando che 4 operai edili, tutti rumeni, giunti appositamente da fuori provincia, stavano eseguendo lavori “in nero”, quindi senza i previsti versamenti contributivi".

Proprietari ed amministratori di un hotel della nota località turistica sono stati  denunciati e dovranno rispondere delle inadempienze compiut all'interno del  cantiere. Un altro albergatore è sttato denunciato in quanto committente dei lavori: si era "dimenticato" di nominare il responsabile alla sicurezza. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Servizi bar e ristorazione all’aperto: tutte le indicazioni

social

Offerte di lavoro: in Trentino si cercano marinai

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Sanità, gli ospedali di Borgo e Tione liberi dal Covid

  • Cronaca

    Bollettino coronavirus: 4 decessi e +85 nuovi contagi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento