rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Polizia

Tra catture e denunce per droga, settimana intensa per la polizia trentina

Spicca l’arresto di un ricercato che si è nascosto nell’armadio di una cameretta per bambini

Questi ultimi giorni si sono rivelati particolarmente intensi per le forze dell’ordine di Trento.

Martedì 25 ottobre, gli agenti della sezione “Orsi” della squadra mobile della polizia hanno arrestato un extracomunitario su cui pendeva un ordine di carcerazione con la pena di un anno e quattro mesi per reati di droga. Individuato nell’abitazione di un parente, l’uomo ha provato a nascondersi nell’armadio della cameretta dei bambini, ma senza troppa fortuna.

Durante la serata di mercoledì 26 ottobre il personale della squadra mobile, del Reparto Prevenzione Crimine Lombardia, della polizia locale e di un’unità cinofila della finanza hanno controllato cinquantacinque persone, alcune anche con precedenti penali importanti, tra piazza Dante, piazza Santa Maria Maggiore, via Torre Vanga.

Sempre mercoledì, nell’attività di contrasto allo spaccio segnalata nella zona tra vicolo San Pietro e via Santa Maria Maddalena, sono state denunciate due persone che avevano con sé numerosi grammi di marijuana, hashish e cocaina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tra catture e denunce per droga, settimana intensa per la polizia trentina

TrentoToday è in caricamento