menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una nuova campana per la Torre Civica, in gennaio al via i lavori di restauro

Dopo l'incendio dell'agosto 2015 i lavori di restauro sono pronti a partire a gennaio 2018. Nel frattempo la Giunta ha deliberato la realizzazione di una nuova campana

La vecchia campana settecentesca della Torre Civica, già rifusa nel 1789, andrà inn pensione. La "Renga" maffeiana, da 1500 kg che ha scandito le ore dei trentini per oltre due secoli sarà ricollocata alla  base della torre, ad imperitura memoria. Al suo posto sarà installata una campana di dimensioni e tonalità identiche all'originale (per curiosità: Re bemolle). Su un lato sarà riprodotto lo stemma del Comune di Trento, sull'altro quello della fonderia.

"Nella fascia che corre intorno alla bocca della campana si propone di apporre due semplici iscrizioni in latino, legate all'evento che determinato il danneggiamento della torre e la perdita della campana antica" spiega una nota del Comune. Com'è noto infatti la Torre Civica è stata devastata da un incendio nell'agosto 2015. Dopo diversi sopralluoghi i lavori di restauro sono finalmente prossimi a partire il 10 gennaio 2018, e dureranno sei  mesi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Non solo Santiago: ecco cinque cammini in Trentino

Attualità

Quando saluteremo il coprifuoco: le ipotesi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento