menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazza Vittoria da rifare: spesa di 400 mila euro

Tra quindici giorni sarà pronto il bando di gara: i lavori sono previsti per l'inizio della prossima estate e avranno una durata di circa tre mesi e mezzo. Una parte degli esercenti ha scelto di chiudere temporaneamente l'attività

Piazza Vittoria è un luogo importante del centro storico di Trento sia per la vocazione commerciale di “piazza del mercato”, sia per la presenza del monumento dedicato allo scultore trentino Alessandro Vittoria. Attualmente presenta evidenti segni di deterioramento per quanto riguarda lo stato della pavimentazione e dei sottoservizi.  

Il Comune ha dunque deciso di riqualificare la piazza e ha incaricato l'architetto Lorenza Cristofolini di redigere il progetto esecutivo per sistemare  l'arredo urbano, con un costo degli interventi stimato attorno ai 400 mila euro. Un progetto che prevede una nuova pavimentazione con la ridefinizione delle quote dei livelli, in relazione alle strade cittadine di via Dordi, via Calepina e al monumento storico, dedicato ad Alessandro Vittoria. L’intera piazza sarà  sopraelevata, a livello del marciapiede, in modo da identificare e valorizzare meglio lo spazio. Si prevede l’utilizzo del selciato antico per l'area attorno al monumento e ai dieci chioschi commerciali, mentre il resto dello spazio pubblico verrà lastricato con cubetti di porfido locale posati in diagonale e sigillati con resina. Il marciapiede lungo via Dordi verrà pavimentato con lastre di pietra rossa.
 
Per quanto riguarda i sottoservizi, si prevede la realizzazione della rete fognaria, dell’acquedotto, dell'illuminazione pubblica e dell'energia elettrica; inoltre verrà realizzata la rete del gas metano per gli esercenti che espressamente ne faranno richiesta.
 
Tra quindici giorni sarà pronto il bando di gara: i lavori sono previsti per l'inizio della prossima estate e avranno una durata di circa tre mesi e mezzo. Durante l'esecuzione, una parte degli esercenti ha scelto di chiudere temporaneamente l'attività. Gli altri potranno trasferirsi nella vicina piazza Lodron, nell'area in cui attualmente ci sono lo scivolo e gli altri giochi per bambini, che saranno provvisoriamente rimossi. A lavori ultimati – fine agosto, inizio settembre – i chioschi rinnovati a cura del consorzio operatori di piazza Vittoria torneranno al loro posto.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
  • Meteo

    Nevica sul Monte Bondone

  • Cronaca

    Addio alla Rosetta: Levico perde una nonna speciale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento