Preso a bastonate dai colleghi di lavoro, denunciati per aggressione

Un uomo si è presentato al Pronto Soccorso di Borgo in condizioni critiche, immediato l'intervento dei carabinieri

Hanno preso a bastonate un connazionale, collega di lavoro, con tanta violenza da mandarlo in ospedale. Un 35enne ed un 46enne romeni sono stati denunciati per lesioni aggravate dai carabinieri di Borgo. I  militari sono stati allertati dai medici del Pronto Soccorso, dove l'uomo è arrivato in condizioni critiche, nella mattinata  di ieri, 16 aprile. I due, immediatamente rintracciati, hanno confessato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non si sa cosa ci sia all'origine del diverbio che avrebbe generato l'aggressione. Probabilmente motivi di  lavoro visto che tutti e tre sono in servizio stagionale presso lo stesso datore. I due, interrogati dai carabiniei, hanno risposto adducendo futili motivazioni. Dopo le formalità di rito sono stati rilasciati. Sono in corso le indagini per fare chiareza sull'accaduto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Riapertura asili e materne con massimo di dieci bambini per sezione. Cgil: "Rimangono perplessità"

  • Mamma muore a 40 anni dopo un malore: cordoglio a Mezzocorona

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Incidente mortale a Bedollo: morto a 21 anni Tommaso Mattivi

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

Torna su
TrentoToday è in caricamento