Travolto dal terreno mentre fa uno scavo vicino a casa: grave 49enne

Il terreno gli è franato sotto i piedi, elitrasportato all'ospedale di Trento

E' ricoverato in rianimazione il 49enne fassano travolto dal terreno franato mentre stava eseguendo degli scavi vicino alla propria abitazione. Il terribile incidente è avvenuto verso le 14 di venerdì 20 marzo. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118. Vista la gravità della situazione i soccorritori hanno richiesto l'intervento dell'elicottero: l'uomo è stato caricato a bordo e trasportato in pochi minuti all'ospedale S. Chara di Trento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inseme alle ambulanze sono intervenuti anche i carabinieri, che stanno ricostruendo meglio l'accaduto. Secondo le prime informazioni l'uomo si trovava nelle vicinanze della propria abitazione, il terreno gli è franato sotto i piedi. Le sue condizioni sono gravi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rubano l'acqua del Comune per le fragole ma prosciugano l'acquedotto: danno da 220.000 euro

  • Valfloriana: auto e moto a fuoco dopo lo schianto, una persona ha perso la vita

  • Covid, picco di contagi in Trentino: 76 nelle ultime 24 ore

  • Valfloriana, incidente mortale: motociclista muore carbonizzato

  • Coronavirus: 32 nuovi casi, ci sono altri 3 contagiati nelle scuole

  • Studente positivo asintomatico: isolati compagni di classe ed insegnanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento