Lavis, allarme nella notte: crepe in un palazzo storico

Operazione notturna dopo il distacco di alcuni calcinacci

Il centro di Lavis illuminato a giorno per un'operazione dei Vigili del Fuoco nel cuore della notte. L'allarme è scattato in seguito ad un distacco di calcinacci da Palazzo De Maffei, antico edificio del '600. I Vigili del Fuoco volontari sono saliti fino al lucernario, posto sul tetto del palazzo, riscontrando "vistose e diffuse crepe". Il lucernario è stato messo in sicurezza tramite dei tiranti. Sul posto anche il sindaco, i tecnici del Comune, i Carabinieri di Lavis, i Vigili del Fuoco di Albiano e personale della Soprintendenza ai Beni Culturali. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Porfido, armi, voto di scambio: le mani della 'ndrangheta sulle cave in Trentino

  • Il Comune ha deciso: niente Mercatini di Natale

  • Il Giro d'Italia 2020 arriva in Trentino: ecco le tappe

  • Bollettino coronavirus: altri 111 nuovi casi, oggi tutti con tampone

  • Intimidazioni agli operai e agganci politici: ecco come agiva la 'ndrangheta in Val di Cembra

  • Via Brennero: arrivano i semafori intelligenti che fanno le multe

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento