rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Animali

Lupo con la zampa mutilata, la Lav alla Provincia: “Fate presto”

L’animale sarebbe in condizioni sempre più critiche, ma c’è ancora una possibilità di salvarlo. Ecco come

Sul caso del lupo con una zampa mutilata avvistato in Val di Rabbi è intervenuta la Lav, chiedendo quanto prima un intervento della Provincia.

Sulla questione si è espresso il responsabile nazionale della Lav Massimo Vitturi, che ha detto: “È quanto mai urgente un intervento che garantisca le cure necessarie perché il lupo possa finalmente essere guarito  limitando così il più possibile la sua sofferenza e le conseguenze del trauma subito.

Secondo gli esperti, l’animale potrebbe aver perso i contatti con il suo branco e quindi, in questo senso, il suo destino apparirebbe segnato, ovvero una morte per stenti se non peggio. Infatti, muovendosi con la zampa compromessa, potrebbe rappresentare un pericolo anche per la circolazione stradale.

La Lav chiama quindi in causa il presidente della Provincia Maurizio Fugatti e l’assessore all’agricoltura Giulia Zanotelli, con una richiesta molto semplice: fare presto per salvare la vita all’animale.

“Serve intervenire rapidamente con tutte le operazioni necessarie per il recupero e la cura del lupo. La Lav può fin da subito mettere a disposizione la sua ambulanza veterinaria per il trasferimento dell’animale in un centro specializzato che si è già reso disponibile a prenderlo in carico e riabilitarlo. Il mancato intervento comporta grandi sofferenze all’animale e mette a rischio la sicurezza pubblica, non si può attendere un minuto in più”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lupo con la zampa mutilata, la Lav alla Provincia: “Fate presto”

TrentoToday è in caricamento