rotate-mobile
Cronaca piazza duomo

Festa per 600 neolaureati in piazza Duomo

Per la terza volta da quando la formula pubblica è stata adottata l'anno scorso in piazza duomo sono risuonate le note dell'Halleluja per 584 dottori e dottoresse

Festa in piazza Duomo oggi per quasi 600 neolaureati dell'Università di Trento, e relativi parenti ed amici. Come si vede dalla foto la piazza era gramita di persone quando il rettore Paolo Colliini ha scandito i nomi di 584 nuovi "dottori".

La cerimonia si è svolta secondo la collaudata formula della proclamazione pubblica, adottata l'anno scorso non senza polemiche, visto che per molti corsi di laurea è completamente sparita la discussione della tesi, un tempo punto di arrivo di tutto il percorso di studi, e quindi la certezza imediata del voto. In ogni caso non si può negare che la nuova modalità sia molto coreografica e costituisca un momento di festa per tutti, non ultimi  i ristoratori del centro storico che in una sola  giornata si ritrovano con 600 potenziali banchetti.

Anche questa volta per tutti sono risuonate le note dell'Halleluja di Händel, non prima dell'inno Gaudeamus Igitur, antico canto goliardico. «Mi auguro che molti di voi possano in un futuro prossimo creare la loro impresa, qui a Trento o altrove. Riuscireste così a realizzare un vostro progetto e a contribuire alla crescita del territorio e del paese. Questo è un modo per restituire alla società una parte di quanto la società vi ha dato in questi anni di insegnamento e di investimento nella vostra cultura» questo l'augurio del  presidente del'Università di Trennto Innocenzo Cipolletta. (foto di Giulia Adami)

Lauree in piazza Duomo: 22 ottobre 2016

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa per 600 neolaureati in piazza Duomo

TrentoToday è in caricamento