Pensionato trovato senza vita nel Lago del Restel

Un passante ha notato il corpo nelle acque del lago, malore fatale per Claudio Molinari,insegnante in pensione

Lutto nella comunità dell'Altopiano di Pinè dove il 68enne Claudio Molinari, in pensione dopo aver insegnato nelle locali scuole medie, è stato ritrovato senza vita nel Lago del Restel, un piccolo specchio d'acqua nei boschi. Il ritrovamento è avvenuto  verso le 15 di lunedì 28 maggio. Sul posto sono intervennuti i Vigili del Fuoco volontari locali ed il 118, che ha allertato anche l'elisoccorso da Trento. Troppo tardi.

Il corpo è stato notato da un passante, che ha dato l'allarme. Al  medico sopraggiunto insieme ai soccorsi non è rimastto altro da fare che constatare il decesso, avvenuto sicuramente per un malore. Resta da chiarire se la caduta nel lago sia successiva o precedente al malore fatale. Sulle circostanze della morte del pensionato faranno luce le forze dell'ordine.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion divorato dalle fiamme in A22: autostrada chiusa

  • Una turbolenza chiude la vela del parapendio e lo fa precipitare da 2mila metri: morto

  • "Aiuto, c'è una donna con lenzuolo bianco sulla statale": chiamano il 112 per la Samara challange

  • Il supermercato più conveniente di Trento? Ecco il "calcolatore" online di Altroconsumo

  • Incendio in casa: morta una mamma, grave il suo bambino

  • Tornano all'auto parcheggiata in via Grazioli e ci trovano dentro il ladro

Torna su
TrentoToday è in caricamento