"Laghi Sicuri": Salvini scrive ai sindaci, 40.000 euro anche a Riva e Arco

Risorse per la sicurezza sui maggiori laghi italiani

Più risorse la sicurezza ai comuni di Arco e Riva con "l'intenzione del Ministero, e mia personale, di poter rafforzare il progetto nel 2020". Così scrive Matteo Salvini ai sindaci dei maggiori laghi italiani, tra cui i due Comuni trentini, in seguito al progetto "Laghi sicuri".

Come detto ai Comuni di Riva ed Arco arriveranno delle risorse, circa 40.000 euro, per pagare gli straordinari alla polizia locale, acquistare mezzi o attrezzature e, si legge nella nota, assumere agenti a tempo indeterminato. Possibilità, quest'ultima, assolutamente non garantita vista la cifra destinata ai due municipi gardesani. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due pastori del Caucaso "terrorizzano" Oltrecastello: passante morso al braccio

  • Paura vicino ai mercatini di Natale, ragazzo accoltellato alla pancia: è grave

  • Bancomat fatto esplodere nella notte: spariti 40mila euro e gravi danni al palazzo

  • Incidente a Segonzano: ferito 12enne. I vigili del fuoco: "Decima volta in quel punto"

  • Le sardine riempiono piazza Duomo a Trento

  • Ritrova la sorella dopo 50 anni: la storia di Luca

Torna su
TrentoToday è in caricamento