menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli dell'Azienda sanitaria sui laghi trentini: tutti balneabili

Tranne i due punti verificati sul lago di Cavedine e su quello di Nembia. In alcuni però sono stati evidenziati crescenti segni di sofferenza, che hanno favorito lo sviluppo di alghe

Tutti balneabili, secondo i controlli dell'Azienda provinciale per i servizi sanitari, i laghi del Trentino. Tranne i due punti verificati sul lago di Cavedine e su quello di Nembia. In alcuni pero' sono stati evidenziati crescenti segni di sofferenza, che hanno portato a valori di ossigeno disciolto e talvolta di pH significativamente elevati, favorendo lo sviluppo di alghe. Questi fenomeni, ''sono tenuti sotto controllo verificando, con prelievi supplementari in caso di fioriture, la presenza di alghe tossiche e l'eventuale produzione di tossine. Aspetti comunque comuni a tanti laghi dell'area alpina, causati principalmente da aumento della temperatura media dell'acqua e aumento di nutrienti come per esempio fosforo, azoto o fertilizzanti''. II risultati di tutte le attività di controllo effettuate sono visibili a questo indirizzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Attualità

Due nuovi vaccini anti-Covid in arrivo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento