menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arco, scivola da falesia: elitrasportato all'ospedale Santa Chiara di Trento

Il giovane, cadendo, si è procurato sospetti traumi, ferite ed escoriazioni.

Un ragazzo tedesco del 1992 è scivolato per una quindicina di metri mentre stava percorrendo il sentiero con cordino metallico di avvicinamento alla falesia Muro dell'asino di Laghel, ad Arco. Nella scivolata il ragazzo si è procurato sospetti traumi, ferite ed escoriazioni. La chiamata al Numero Unico per le Emergenze 112 è arrivata verso le 14.30.

Il coordinatore dell'area operativa Trentino meridionale del Soccorso Alpino e Speleologico ha chiesto l'intervento degli operatori della Stazione Riva del Garda che hanno raggiunto l'infortunato in un quarto d'ora a piedi, insieme ai sanitari del 118.

Considerata la dinamica dell'incidente, è stato chiesto l'intervento dell'elicottero, decollato dal Veneto perché gli elicotteri di Trento erano impegnati in altri interventi e atterrato poco lontano. Il ragazzo, dopo aver ricevuto le prime cure mediche, è stato elitrasportato all'ospedale Santa Chiara di Trento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Attualità

Il Trentino è in zona arancione, le precisazioni di Fugatti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento