menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trio di ladri in carcere: per spostarsi prendevano il taxi

Operazione 'Case sicure' a Rovereto: i tre arrestati sono accusati di oltre 20 furti in Vallagarina

Utilizzavano il taxi per depistare i pedinamenti. Questo uno dei particolari più curiosi emersi dalle indagini dei Carabinieri di Rovereto, che  nei giorni scorsi hanno arrestato tre presunti ladri accusati di oltre venti furti in Vallagarina.

Nel mirino dei tre c'erano sia abitazioni che negozi. I tre sono cittadini italiani, originari della Sicilia  ma residenti in Trentino dove condividevano lo stesso appartamento. Due di loro erano già stati arrestati in flagrante poichè colti sul fatto dai carabinieri mentre fuggivano da una casa appena "visitata" con gioielli d'oro.

Il terzo componente è stato arrestato la sera di San Valentino, mentre stava festeggiando con la fidanzata. Come detto sono accusati di 19 furti e 5 episodi di ricettazione nel periodo tra agosto e dicembre 2018. Si trovano attualmente rinchiusi nel carcere di Verona. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento