Furti

Ladri implacabili, altri due paesi saccheggiati

I malviventi hanno portato via gioielli, soldi e oggetti di valore

Il sospetto che ci sia una banda di ladri che, da un po’ di tempo a questa parte, sta tenendo in scacco la zona che circonda la città di Trento è sempre più forte: dopo i casi di Mattarello, Vattaro e Zambana, nell’ultimo fine settimana appena trascorso sono state Oltrecastello e Povo ad essere interessate dai raid.

Bottino ricco quello messo a segno nella decina di case visitate dai malviventi: si stima che tra contanti, gioielli e oggetti di valore siano state fatte sparire migliaia di euro. Ai proprietari, oltre alla terribile sensazione di essere stati derubati in casa propria – per di più durante uno dei momenti più vulnerabili in assoluto, il sonno –, anche i danni lasciati dal passaggio dei ladri, tra serrature e infissi scassinati.

Ladri che agiscono anche in case in cui è presente un cane, non curandosi in alcun modo della sua presenza: l’ipotesi più diffusa è che costoro agiscano con bocconi di carne con una piccola dose di sonnifero per evitare che i cani attirino l’attenzione dei padroni. Le forze dell’ordine sono al lavoro per cercare di interrompere questa scia di furti e invitano chiunque noti qualcosa o qualcuno di sospetto ad allertare immediatamente il 112.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri implacabili, altri due paesi saccheggiati
TrentoToday è in caricamento